Spedizione gratuita

  Rimborso entro 60 giorni

 
   

Termini generali e condizioni di utilizzo per glamira.ch

Introduzione

Termini generali e condizioni di utilizzo per il negozio on-line Glamira.ch

- Ring-Paare.de GmbH, rappresentata dal CEO AdemTopaloglu, in seguito denominato “venditore”.

1. Introduzione

(a) il venditore è specializzato in gioielleria e accessori, offerti attraverso il negozio on-line Glamira.ch. Questi termini generali e condizioni di utilizzo si applicano a tutti gli acquisti di prodotti e servizi effettuati dall’acquirente e forniti dal venditore, se non diversamente specificato.

(b) nell’ambito di questi termini generali e condizioni di utilizzo, un consumatore finale è definito come un individuo privato che effettua un’operazione con il venditore esclusivamente per fini privati e personali, e per nessun’altra attività commerciale o come libero professionista. Differentemente, ai sensi di questi termini generali e condizioni di utilizzo, si definisce impresa una persona fisica, un’entità giuridica o una società di persone che effettua un’operazione con il venditore come parte della propria attività commerciale o di libero professionista.

(c) qualsiasi deviazione, contraddizione o integrazione di uno qualsiasi dei seguenti termini generali e condizioni di utilizzo renderà il presente contratto invalido, fatto salvo diverso accordo fra le parti, ovvero l’acquirente e il venditore.

(d) il venditore si riserva il diritto di modificare i presenti termini generali e condizioni di utilizzo in qualsiasi momento, modificando questa pagina. I termini aggiornati sostituiranno e avranno la priorità sulle versioni precedenti dei termini generali e condizioni di utilizzo del sito.

(e) L’uso del sito (incluso l’accesso, la navigazione o la registrazione per il suo utilizzo) implica l’adesione incondizionata ai presenti termini generali e condizioni di utilizzo.

2. Stipula del contratto

(a) L’offerta del venditore può essere soggetta a modifiche in qualsiasi momento, senza l’obbligo di preavviso e ad insindacabile giudizio del venditore stesso. Nonostante il venditore garantisca ogni possibile sforzo affinché i colori, il design e lo stile dei prodotti Glamira così come mostrati in fotografia sul sito corrispondano ad una rappresentazione conforme al prodotto originale, alcune variazioni possono sempre verificarsi, a seguito di limitazioni tecniche nella riproduzione dei colori su schermo dei computer. Per questo motivo, in nessuna circostanza Glamira può essere ritenuta responsabile per qualsiasi errore o inaccuratezza riguardo le fotografie o le rappresentazioni grafiche dei prodotti così come mostrati sul sito. Se hai domande sui prodotti, puoi contattare il nostro servizio clienti all’indirizzo e-mail servizio@glamira.ch

(b) la conferma dell’ordine comporta l’accettazione di tutti i termini generali e condizioni di utilizzo, nella loro interezza. Tutti gli ordini possono essere effettuati online, sul sito Glamira.ch. L’operazione effettuata costituisce un accordo vincolante per l’adempimento di un contratto d’acquisto. Cliccando sulla voce “invia l’ordine”, durante il processo di acquisto on-line sul sito web di Glamira, l’acquirente sta stipulando un contratto d’acquisto vincolante, riguardo i prodotti contenuti nel suo carrello acquisti. L’ordine non può essere modificato o cancellato, salvo nelle condizioni previste dai termini generali e condizioni di utilizzo.

(c) l’acquirente sarà informato per e-mail non appena l’ordine è stato ricevuto. Si prega di notare: la ricezione di questa prima e-mail non implica che l’accordo è stato formalizzato. L’accordo si considera formalizzato con l’invio della conferma dell’ordine o con la predisposizione dei prodotti acquistati per la consegna.

(d) anche il rilascio dei prodotti acquistati per la spedizione da parte del venditore costituisce accettazione dell’ordine. Il venditore si riserva il diritto di rifiutare gli ordini senza essere obbligato a fornire alcuna motivazione.

(e) L’evasione dell’ordine è accettata con la riserva che in caso di fornitura impropria o di mancata consegna della merce da parte dei fornitori, il venditore si riserva il diritto di non consegnare i prodotti o di consegnare soltanto una parte dell’acquisto.

Questo si applica soltanto nel caso in cui il venditore abbia concluso correttamente un’operazione di fornitura e non sia stato rifornito dal proprio fornitore, senza averne alcuna colpa.

Il venditore si impegna ad effettuare ogni ragionevole sforzo per procurarsi i prodotti venduti. Qualora i prodotti non possano essere procurati, Glamira provvederà ad un rimborso tempestivo del pagamento ricevuto. Se i prodotti acquistati non sono disponibili, o sono disponibili solo in parte, l’acquirente ne sarà informato immediatamente.

(f) Una volta che il contratto è stato siglato - e se i prodotti sono stati ordinati elettronicamente - il testo del contratto, insieme ai termini generali e alle condizioni legalmente vincolanti, sarà spedito al cliente per e-mail. I dati registrati dal sito web stabiliscono prova di tutte le transazioni operate da Glamira e dai suoi clienti. In caso di contenzioso fra Glamira e uno dei suoi acquirenti, a proposito di una operazione effettuata sul sito, i dati registrati da Glamira sono considerati prova incontrovertibile del contenuto della transazione.

3. Riserva di proprietà e recesso

(a) Per quel che riguarda i consumatori finali (privati): i prodotti ordinati rimangono di proprietà del venditore fino a completo pagamento degli stessi. Per quel che riguarda le imprese: il venditore conserva la proprietà dei prodotti fino a completo pagamento di tutti i crediti derivanti dal rapporto di attività in corso.

(b) In caso di inadempimento contrattuale da parte dell’acquirente (dovuto, in particolare, ad inadempienza nel pagamento, falsificazione delle informazioni, procedure di commissariamento, insolvenza patrimoniale, o ancora procedure fallimentari) il venditore si riserva il diritto di recedere dal contratto e di chiedere la restituzione della merce in qualsiasi momento, qualora l’acquirente non abbia fornito o abbia fornito solo in parte il pagamento dei prodotti ordinati.

(c) L’impresa ha il diritto di vendere i prodotti acquistati nel rispetto dell’esercizio della propria attività; tuttavia, si fa carico immediatamente di tutti i costi nei riguardi del venditore; l’importo finale sarà determinato dall’importo complessivo della fattura inclusi tutti i costi che sorgono dalla rivendita degli oggetti a clienti finali o a terzi. Il venditore accetta il trasferimento. Dopo il trasferimento, la società è autorizzata a riscuotere il credito vantato. Il venditore si riserva il diritto di reclamare egli stesso il debito se l’impresa fallisce nel rispettare i suoi obblighi di pagamento in maniera regolare, o se ritarda con il pagamento.

(d) Su richiesta dell’acquirente, il venditore accetta di rilasciare garanzie a condizione che il valore di realizzo delle garanzie superi di oltre il 10% il valore del debito che deve essere garantito. In ogni caso, il venditore si riserva il diritto di scegliere quali garanzie saranno rilasciate.

4. Pagamento

(a) I prezzi sono soggetti a variazioni. Il calcolo del prezzo è determinato dal prezzo di listino ed eventuali sconti, oltre all’imposta sul valore aggiunto (IVA), così come stabilito dal venditore.

(b) In rispetto dei contratti a lunga distanza, verranno applicati ulteriori costi aggiuntivi per la spedizione, così come indicato nel riepilogo dei costi di spedizione (vedi: Spedizione, paragrafo 6 di questi termini generali e condizioni di utilizzo). Tale importo è a carico del cliente oltre al prezzo, tasse incluse, dei prodotti ordinati.

(c) L’acquirente ha diritto ad indennizzo solo se la sua richiesta è stata legalmente riconosciuta, riconosciuta dal venditore, o è indiscutibile. L’acquirente può esercitare il suo diritto di ritenzione qualora la contestazione sorga dal medesimo rapporto contrattuale.

5. Opzioni di pagamento e costi di spedizione

(a1) L’acquirente può effettuare i pagamenti con tutte le principali carte di credito incluse Visa, Mastercard e American Express. Il pagamento anticipato, bonifico bancario e PayPal sono ugualmente accettati. Il venditore si riserva il diritto di escludere specifiche modalità di pagamento.

(b2) I pagamenti con carta di credito e PayPal sono addebitati in euro (EUR).

(c3) In merito al pagamento effettuato tramite PayPal: gli acquirenti devono registrarsi al sito paypal.ch. Scegliendo PayPal come metodo di pagamento, l’acquirente accetta i termini e le condizioni di utilizzo di PayPal. In assenza di altri accordi, o se non diversamente specificato nella descrizione del prodotto, i beni acquistati saranno consegnati solo ed esclusivamente quando l’importo totale è stato completamente accreditato sul conto PayPal del venditore.

(d4) I costi di spedizione sono calcolati come la somma totale delle spese di spedizione sostenute dal venditore. Ulteriori dettagli possono essere trovati nel paragrafo Spedizione.

6. Spedizione

(a) Salvo dove diversamente specificato, tutti i prodotti sono comprensivi di IVA (laddove applicabile) e non includono i costi di spedizione. Si prega di notare che i dazi doganali dovrebbero essere a loro volta presi in considerazione, in quanto possono causare variazione nei costi di spedizione. Inoltre, in caso di reso dei prodotti acquistati, il venditore si riserva il diritto di addebitare all’acquirente una tassa di 8 EUR per la nuova spedizione, laddove il reso non dovesse soddisfare interamente i requisiti espressi nel paragrafo Diritto di Recesso.

(b) In caso di mancata disponibilità di un prodotto Glamira a seguito di un ordine effettuato dall’acquirente, il venditore ordinerà i prodotti non disponibili ai suoi fornitori il più in fretta possibile, informando l’acquirente in maniera tempestiva e indicando una possibile data di consegna. Per velocizzare la consegna, i nostri prodotti sono contrassegnati tramite un sistema a semafori. I prodotti contrassegnati in verde sono disponibili in magazzino e/o possono essere realizzati in breve tempo.

(c) Il venditore si riserva il diritto, se richiesto dalle circostanze, di consegnare i prodotti acquistati con più consegne separate. In tal caso, il venditore si impegna a tutelare gli interessi dell’acquirente, che non dovrà sostenere ulteriori costi aggiuntivi.

7. Trasferimento del rischio

(a) Il cliente deve, sotto la sua responsabilità, controllare il/i prodotto/i spediti al momento della consegna per verificare la corrispondenza con quanto ordinato. Se viene riscontrata qualche discrepanza, il cliente non deve accettare il pacchetto e deve descrivere i difetti riscontrati (ad esempio segni di manomissione, danneggiamento del prodotto, prodotti mancanti o parti mancanti, oppure prodotti diversi da quelli ordinati e/o indicati nel documento di spedizione) riportandoli in forma scritta direttamente sul documento portato dal corriere. Si ricorda che il rischio di perdita accidentale o di danno accidentale, dell'oggetto acquistato - anche durante le fasi di transazione - è trasferito al cliente nel momento in cui l'oggetto viene consegnato.

(b) Per quanto riguarda i contraenti: il rischio di perdita o danno accidentali ai prodotti è trasferito al contraente al momento della cessione oppure in caso di operazioni di trasferimento, quando i prodotti vengono ceduti al corriere, allo spedizioniere o a terzi incaricati dell’esecuzione della spedizione.

Il rifiuto da parte del cliente o del contraente di accettare la consegna dei prodotti sarà, nondimeno, considerato come trasferimento del rischio.

(c) Dopo la procedura di inoltro dell'ordine, inclusa la pagina ricapitolativa dei prodotti e quella di pagamento, il prezzo dei prodotti indicato nel messaggio email di conferma che riceverete non include i “dazi doganali” (se dovuti) applicati sulle esportazioni ed importazioni nel vostro paese. Effettuare un ordine implica l'accettazione incondizionata dei termini che stabiliscono che tutte le spese addizionali sono a carico del cliente.

8. Diritto di recesso del consumatore

(a) Termini di annullamento

(i) Se il venditore non può rispettare la data preliminare di consegna, ne informerà l’acquirente in tempo utile. In caso di problemi alle normali procedure aziendali da parte del venditore per le quali egli non è responsabile, ad esempio in caso di interruzioni da parte dei fornitori o subappaltatori, il tempo di consegna sarà prolungato in funzione dei ritardi dovuti alle interruzioni del servizio. L’acquirente ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, restituendo i prodotti acquistati e presentando il modulo di reso al venditore nell’arco di tempo di 60 giorni dal ricevimento dei prodotti, qualora le condizioni del diritto di recesso siano soddisfatte. In ogni caso, si applicano eccezioni ai prodotti realizzati secondo le richieste del cliente o che sono stati adattati a specifiche esigenze dell’acquirente, quali personalizzazioni ed incisioni.

(ii) Il termine per esercitare il diritto di recesso ha inizio al ricevimento, da parte del venditore, delle istruzioni scritte dell’acquirente per annullare il proprio ordine (in caso di un ordine consegnato con più spedizioni separate, il periodo ha inizio con la consegna della prima parte dell’ordine) e non prima che il venditore abbia riscontrato le proprie responsabilità e altri obblighi di legge. Affinché il reso sia effettuato senza ulteriori ritardi, è necessario inviare la richiesta e i prodotti entro i tempi prestabiliti.

Il reso deve essere inviato a:

Glamira.ch

c/o Ring-Paare.de GmbH
Schaeuffelenstr. 49-51
74076 Heilbronn, Germania
rappresentata dal CEO Adem Topaloglu
Phone: 0041 43 508 16 00
Email: servizio@glamira.ch

(b) (b) Conseguenze del recesso:

(i) Per portare a termine in maniera corretta le procedure previste dal diritto di recesso, entrambe le parti devono restituire l’una all’altra i prodotti acquistati e le somme di denaro coinvolte nella transazione. Lo stesso si intende per ogni beneficio guadagnato dallo scambio (per esempio, eventuali interessi). Qualora l’acquirente non fosse in grado di restituire i beni acquistati, o potesse restituirne soltanto una parte, o dovesse restituirli in condizioni danneggiate, sarà obbligato a compensare il venditore per l’intero valore dei prodotti acquistati, anche qualora li abbia usati contrariamente al principio di buona fede, o per profitto personale.

Non sarà chiesta alcuna compensazione se i prodotti sono stati utilizzati per lo scopo per il quale sono stati realizzati, ovvero non utilizzando la merce come fosse di proprietà ed evitando tutto ciò che ne fa diminuire il valore.

(ii) Il costo per il reso dei prodotti acquistati sarà sostenuto dall’acquirente. Il venditore non può accettare il reso dei prodotti nel caso in cui il pacco sia privo di affrancatura o con affrancatura non sufficiente.

Il venditore darà inizio alle procedure per il reso entro 2 - 4 giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti.

Il venditore si farà carico di raccogliere i prodotti che non possono essere spediti per posta.

Il venditore deve rispettare gli obblighi di rimborso dei pagamenti entro 30 giorni dalla richiesta di avvalersi del diritto di recesso, o entro 30 giorni dal momento in cui i prodotti sono stati restituiti. Il venditore si riserva il diritto di determinare a propria discrezione se i prodotti restituiti a Glamira sono nello stato originale. Il venditore non è responsabile né risponde di eventuali perdite, consegne in ritardo o a destinatario errato, nel caso in cui l’acquirente restituisca l’acquisto tramite corriere o spedizione postale. L’acquirente si fa carico di tutti i rischi del metodo di spedizione scelto per il reso dell’ordine.

(iii) Il diritto di recesso non si applica ai seguenti prodotti:

i prodotti che sono stati creati o modificati su espressa richiesta dell’acquirente e prodotti che sono soggetti a rapido deperimento o soggetti a scadenza non sono idonei al diritto di recesso.

9. Restituzioni

(a) Se un acquirente è una persona fisica, il quale ha effettuato un ordine privato senza intenzioni attribuibili ad uno scopo commerciale o ad un’attività imprenditoriale, allora viene considerato un consumatore finale e per questo motivo può avvalersi del diritto di recesso così come specificato a seguire.

Esercitando il diritto di recesso in accordo con il paragrafo 8 di queste termini generali e condizioni di utilizzo, l’acquirente è obbligato a restituire i prodotti acquistati nelle loro condizioni e confezioni originali.

(b) Le restituzioni sono gratuite solo sei prodotti acquistati non sono incisi, né includono personalizzazioni espressamente richieste dal cliente. Viceversa, l’acquirente accetta un rincaro pari al 30% del valore dell’ordine effettuato sui prodotti acquistati e personalizzati.

10. Garanzia

(a) I prodotti venduti possono variare leggermente dai prodotti così come mostrati nel negozio online su internet e l’acquirente accetta di controllare le informazioni di ogni prodotto accuratamente prima di confermare il suo ordine (vedi paragrafo 2/a di questi termini generali e condizioni di utilizzo).

(b) Se il cliente è un consumatore finale, può richiedere in che modo il venditore debba adempiere agli obblighi di garanzia, ovvero se attraverso la riparazione o la sostituzione dei prodotti. Il venditore ha il diritto di rifiutare il metodo scelto dall’acquirente, solo se tale metodo prevede dei costi non ragionevoli e qualora l’altro metodo non comporti svantaggi eccessivi a carico dell’acquirente.

In caso di acquisti effettuati da imprese, il venditore sceglierà se effettuare degli interventi per porre rimedio alle carenze del prodotto o se effettuare sua sostituzione nel rispetto della garanzia.

(c) Se l’adempimento degli obblighi di garanzia dovesse fallire, l’acquirente può chiedere una riduzione del pagamento o la risoluzione del contratto (recesso). In caso di difetti minori, l’acquirente non avrà diritto alla risoluzione del contratto, considerando gli interessi reciproci. In tutti i procedimenti di richiesta di risarcimento nei riguardi della controparte, l’acquirente può scegliere il risarcimento danni o il risarcimento per le spese inutili che ha ragionevolmente sostenuto al ricevimento della merce. Se l’acquirente sceglie il risarcimento dei danni al posto della prestazione, saranno applicate le limitazioni di responsabilità, ai sensi dell’articolo 11, paragrafo 1 di questi termini generali e condizioni d’utilizzo.

(d) I diritti dell’acquirente, in caso di difetti del prodotto, prevedono che l’acquirente abbia ottemperato correttamente ai propri obblighi di esame del prodotto e notifica del difetto. Le imprese, in particolare, hanno l’obbligo di denunciare i difetti dei prodotti acquistati entro due settimane dalla loro ricezione; in caso contrario, la garanzia si riterrà invalidata. Una spedizione puntuale dei prodotti presentanti difetti, o la notifica immediata dei prodotti difettosi, sarà accettata come richiesta valida purché sia fatta prima della scadenza dei termini. Le imprese contraenti sono responsabili di effettuare tutte le notifiche necessarie e, in particolare, di prendere nota di tutti i dettagli dei difetti e della data in cui gli stessi si sono verificati e sono altresì responsabili di segnalare il danno in maniera tempestiva.

(e) Se l’acquirente è un’impresa, la descrizione del prodotto da parte del produttore sarà considerato l’unico criterio per stabilire se la qualità dei prodotti rispetta gli standard richiesti. Nessun’altra dichiarazione pubblica, testimonianza o pubblicità del produttore sarà considerata accettabile come descrizione contrattualmente vincolante dei prodotti.

(f) Il periodo di garanzia per i prodotti acquistati da consumatori finali è di 2 anni dalla consegna. Questo periodo di tempo non si applica se l’acquirente è intenzionalmente o gravemente negligente nel prendersi cura dei prodotti acquistati. Le limitazioni di responsabilità di cui sopra non si applicano in caso di perdite derivanti da fatalità, lesioni fisiche o danni alla salute.

(g) Il venditore non fornisce ulteriori garanzie all’acquirente, a meno che non sia stato espressamente concordato. Questo non influisce sulla garanzia del produttore.

11. Limitazione di responsabilità

(a) In caso di lievi violazioni dei propri obblighi, la responsabilità del venditore e degli appaltatori è limitata al danno medio diretto, tipico e prevedibile, a seconda del tipo di prodotto interessato. Questo si applica anche in caso di lievi violazioni da parte del legale rappresentante o di agenti alle vendite. Il venditore non è responsabile in caso di lievi violazioni contrattuali non essenziali, dovute a negligenza. Viceversa, è responsabile per la violazione delle posizioni giuridiche contrattuali essenziali dell’acquirente. Le posizioni giuridiche contrattuali essenziali dell’acquirente sono quelle garantite dal contratto siglato, secondo il suo contenuto e fine ultimo. Il venditore è anche ritenuto responsabile per la violazione degli obblighi il cui adempimento è necessario per la corretta esecuzione del contratto, e nella cui osservanza le parti regolarmente convengono.

12. Policy sulla privacy

(a) I dati personali dei clienti sono conservati e trattati dal venditore in conformità con la Legge sulla protezione dei dati personali e con la legge sui Telemedia.

(b) L’acquirente conviene che i suoi dati personali sono raccolti, processati e usati dal venditore con lo scopo di completare le normali procedure di servizio. Il venditore non condividerà le informazioni dell’acquirente con terze parti, fatta eccezione per i partner del venditore stesso che richiedono i dati personali con lo scopo di evadere gli obblighi contrattuali. In questi casi, la quantità di dati trasmessi a terzi è il minimo indispensabile.

(c) L’acquirente ha diritto a vedere, correggere, cancellare o bloccare le proprie informazioni personali conservate nel database del venditore. Le informazioni personali possono essere cancellate in qualsiasi momento, su richiesta dell’acquirente. Inoltre, l’acquirente ha il diritto, in qualsiasi momento, di richiedere aggiornamenti sullo status delle informazioni raccolte dal venditore, semplicemente scrivendo all’indirizzo email: servizio@glamira.ch.Se la cancellazione dei dati personali non può essere effettuata perché in conflitto con gli obblighi contrattuali, i dati saranno bloccati.Per maggiori informazioni a proposito della protezione dei dati personali si prega di prendere visione dell’informativa sulla privacy al seguente link.

13. Modifica dei Termini generali e condizioni d’utilizzo

(a) Il venditore si riserva il diritto di cambiare questi Termini generali e condizioni d’utilizzo in qualsiasi momento, garantendo agli acquirenti un preavviso minimo di 2 settimane, prima che le modifiche entrino in effettivo vigore. Tale preavviso entrerà in vigore con la pubblicazione delle condizioni generali modificate sul sito Glamira.ch. La pubblicazione sul sito indica il momento dell’entrata in vigore dei nuovi termini generali e condizioni d’utilizzo.

(b) Se l’acquirente non esprime il suo mancato consenso per iscritto, entro 2 settimane dalla pubblicazione dei nuovi termini generali e condizioni d’utilizzo, gli stessi saranno considerati da lui accettati. Nota: il periodo di preavviso di due settimane sarà rigorosamente rispettato.

14. Disposizioni finali

(a) Si applica la legge della Republica Federale di Germania, con la sola eccezione della legge delle Nazioni Unite per la vendita internazionale di merci e prodotti. Per gli acquirenti che non stipulano un contratto per scopi professionali o commerciali, queste leggi si applicano solo nella misura in cui le stesse non inficiano la tutela garantitagli dalle disposizioni imperative di legge dello Stato in cui anno residenza.

(b) Se il cliente è un commerciante o un’impresa, o una persona giuridica di diritto pubblico, o un fondo speciale pubblico, il foro di giurisdizione competente per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è il tribunale competente presso la sede del venditore, a meno che non sia concordato diversamente. Il venditore si riserva il diritto di citare in giudizio il contraente presso il luogo della sua attività o residenza.