Spedizione gratuita

  Rimborso entro 60 giorni

 
   
GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt
GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt
 
   Play
the video
   View
Dimensions

Crea il tuo

GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt

1
Pietra/ Diamante [i]

2
Pietra 2 [i]

3
Metallo-Purezza

4

[i] [i]

Scegli il carattere

Incisione Interna

Il tuo incisione

* Il testo può contenere solo caratteri alfanumerici (AZ, az, e / o 0-9) e caratteri speciali (cuore e l'infinito).

5

[i] [i]
6
Confezione regalo

  • Standard-Etui: Etui Black
7

[i]
Misura Anello *
* Campi Obbligatori
Trova la tua taglia
Fr. 284.00

GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt

585 Oro Bianco / Cristalli Swarovski & Diamante

3 & 5 Pietre Stile - Vedere di più

Fr. 284.00
IVA inclusa

Consegna Garantita Prima della Vigilia di Natale

Spedizione Gratuita
Rimborso entro 60 giorni

GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt

585 Oro Bianco / Cristalli Swarovski & Diamante

Collezione 3 & 5 Pietre Stile - Vedere di più

GLAMIRA Anello Ariel 1.09 crt
  • {{label}}:{{options}}
{{qty}} {{name}}
{{qty}} {{name}}
  •  
Dettagli

Generale

SKU [i] ariel-6x8 oval
solido/massiccio [i] Si
Dimensioni del Prodotto Clicca per Visualizzare

Pietra/ Diamante

Colore [i] H (bianco)
Purezza [i] VS
Forma [i] Ovale
Taglio [i] Ottimo
Carato [i] 1.09
Quantità [i] 1
Diametro Pietra 1 [i] 8.0x6.0 mm

Pietra 2

Colore [i] H (bianco)
Purezza [i] VS
Forma [i] Rotondo
Taglio [i] Ottimo
Carato totale della pietra [i] 0.037
Quantità [i] 2
Diametro Pietra 2 [i] 1.7 mm

 
VALUTAZIONI E RECENSIONI

Lascia un commento e condividi la tua esperienza con Glamira con tutti!

Foto Cliente
Le foto che hai fatto con il prodotto ordinato saranno postate qui quando le condividerai con noi.

Inclusi nell’acquisto

  •  Kostenloses Etui Confezione regalo gratuita
  • Kostenlose GravurIncisione gratuita
  • 100% senza nichel
  • Diamanti non provenienti da zone di guerraDiamanti non provenienti da zone di guerra
  • Echtheitszertifikat für BrilliantringeCertificato di autenticità per i diamanti
  • Schnelle Herstellung und VersandElaborazione e spedizione dell’ordine veloce
  • Kostenloser VersandSpedizione gratuita
  • Possibilità di Spedizione AnonimaPossibilità di Spedizione Anonima
  • Designed in GERMANYDesigned in GERMANY

Diamante

Il Diamante è stato considerato pietra del desiderio già dai tempi antichi. Formatosi ad una profondità di 100 miglia dalla superficie della Terra un bilione di anni fa, il Diamante è la pietra più dura tra tutte le altre. E’ anche conosciuto come ‘la regina delle pietre preziose e la pietra preziosa delle regine’. Glamira garantisce che i Diamanti non siano ‘di conflitto’.

Diamante

Il Diamante è stato considerato pietra del desiderio già dai tempi antichi. Formatosi ad una profondità di 100 miglia dalla superficie della Terra un bilione di anni fa, il Diamante è la pietra più dura tra tutte le altre. E’ anche conosciuto come ‘la regina delle pietre preziose e la pietra preziosa delle regine’. Glamira garantisce che i Diamanti non siano ‘di conflitto’.

Diamante Nero

Il Diamante Nero è una pietra sfaccettata di colore nero con una lucentezza submetallica.

Ametista

Classificata come pietra semi-preziosa, l’Ametista è la variante viola trasparente del minerale Quarzo. Il bellissimo colore dell’Ametista molto spesso dipende dalle impurità del ferro contenute nella sua struttura cristallina ma anche dalla naturale esposizione al sole.

Tormalina Verde

Classificata come pietra semi-preziosa, la Tormalina Verde (Verdelite) é composta di numerosi metalli che formano il suo corpo in silicato di boro, che è una delle strutture di cristallo più complesse. Deve la sua colorazione verde smeraldo alla cromatura presente nella sua struttura. Si ritiene che questa pietra sia portatrice di fortuna, successo, abbondanza e prosperità.

Citrino

Classificato come pietra semi-preziosa, il Citrino, che deriva da ‘citrus’ – un frutto giallo simile al limone – e che significa ‘limone’ in molte lingue, è la variante gialla e/o arancione del Quarzo. Essendo una delle pietre più conosciute e accessibili, è associata al successo e alla prosperità.

Smeraldo

Classificato come pietra preziosa, lo Smeraldo è una pietra di valore, di un colore verde intenso e vivido. Gli Smeraldi, tra le pietre più rare, presentano alcune imperfezioni naturali quali inclusioni e spaccature sulla superficie. Essendo la pietra di Venere, lo Smeraldo simboleggia l’eterna giovinezza e la rinascita.

Topazio Blu

Classificato come pietra semi-preziosa, il Topazio è una pietra che si trova in cristalli perfetti di grandi dimensioni e può essere sfaccettata in migliaia di gemme singole. Il suo colore può variare da incolore a giallo. Presenta una buona durezza ed è relativamente facile da reperire e disponibile; tuttavia il Topazio con una colorazione blu naturale è molto raro.

Granato

Classificato come pietra semi-preziosa, il Granato è una combinazione di alcuni minerali molto simili tra loro con caratteristiche fisiche e cristalline analoghe. Il Granato varia per forma e colore. Tuttavia, il colore più conosciuto del Granato è il rosso scuro ed è considerato come la pietra della devozione ardente.

Rubino

Classificato come pietra preziosa, il Rubino, essendo duro, durevole e raro, è una delle pietre più desiderabili. I Rubini trasparenti di grandi dimensioni sono anche più rari dei Diamanti. Il Rubino è stato il simbolo della vitalità e della regalità per secoli.

Zaffiro

Classificato come pietra preziosa, lo Zaffiro è una varietà di corindone ed è una pietra trasparente, spesso blu, associata alla pace e alla felicità. E’ secondo insieme al Rubino, dopo il Diamante, in termini di durezza.

Zaffiro Bianco

Classificato come pietra preziosa, lo Zaffiro Bianco è un tipo incolore di Zaffiro. Uno Zaffiro prende il suo colore dalle tracce degli elementi che lo formano. Lo Zaffiro Bianco è privo di tali tracce e pertanto raro e unico.

Opale di Fuoco

Classificato come pietra semi-preziosa, l’Opale di Fuoco è una varietà trasparente di Opale che non presenta normalmente nessuna opalescenza e nessun riflesso verde acceso. Il suo colore varia dal giallo all’arancione al rosso. Favorisce l’immaginazione e i sogni.

Quarzo

Classificato come pietra semi-preziosa, il Quarzo è ampiamente reperibile da rocce ignee e metamorfiche. Spesso é colorato di rosa o fumé o da impurezze.

Quarzo Rosa

Classificato come pietra semi-preziosa, il Quarzo Rosa è la varietà rosa del Quarzo. E’ un colore delicato, che varia dal rosa molto chiaro a quello di media intensità.

Quarzo fumé

Classificato come pietra semi-preziosa, il Quarzo Fumé è una varietà marrone fumé del Quarzo. Varia dal marrone grigio al nero intenso.

Tanzanite

Classificata come pietra semi-preziosa, la Tanzanite è una varietà di zoisite di colore blu o violetto, contenente vanadio. Scoperta recentemente, la Tanzanite è diventata una delle pietre più diffuse e raffinate. Si ritiene che rappresenti la vita.

Cristalli Swarovski

Lo Swaroski è un piccolo pezzo di cristallo, tagliato in curve morbide e decise mediante tecnologie all’avanguardia. Ciò che lo contraddistingue è il taglio che gli conferisce una lucentezza simile a quella di un Diamante quando viene esposto alla luce.

Swarovski Verde

Lo Swaroski è un piccolo pezzo di cristallo, tagliato in curve morbide e decise mediante tecnologie all’avanguardia. Ciò che lo contraddistingue è il taglio che gli conferisce una lucentezza simile a quella di un Diamante quando viene esposto alla luce.

Swarovski Blu

Lo Swaroski è un piccolo pezzo di cristallo, tagliato in curve morbide e decise mediante tecnologie all’avanguardia. Ciò che lo contraddistingue è il taglio che gli conferisce una lucentezza simile a quella di un Diamante quando viene esposto alla luce.

Swarovski Rosso

Lo Swaroski è un piccolo pezzo di cristallo, tagliato in curve morbide e decise mediante tecnologie all’avanguardia. Ciò che lo contraddistingue è il taglio che gli conferisce una lucentezza simile a quella di un Diamante quando viene esposto alla luce.

Peridoto

Classificato come pietra semi-preziosa, il Peridoto, se è inferiore ai tre carati è molto comune ma se supera i cinque carati è molto raro e quindi di molto valore. Il colore di ogni singola gemma di Peridoto può variare nelle tinte del verde. Si dice che conferisca energia a chi lo indossa.

Acquamarina

Classificata come pietra semi-preziosa, l’Acquamarina è una pietra composta da una varietà di berillo verde blu. Il suo nome parla da sé. Per secoli, questa pietra del colore dell’acqua è stata il simbolo della giovinezza, speranza, salute e fedeltà.

Tormalina Rosa

Classificata come pietra semi-preziosa, la Tormalina Rosa è la varietà di Tormalina più conosciuta e alla moda tra l’ampio spettro di colori che può assumere. E‘ pertanto conosciuta come l’arcobaleno di tutte le pietre preziose.

Ametista Verde

Classificata come pietra semi-preziosa, l'Ametista Verde è una varietà di quarzo verde chiaro (conosciuta come Prasiolite). Il suo colore è dovuto al calore dell'attività vulcanica o al naturale riscaldamento della profondità della terra. L'Ametista Verde è una pietra che stimola la capacità intuitiva combinata con l'amore.

Zaffiro Giallo

Classificato come pietra semi-preziosa, lo Zaffiro Giallo è un naturale tipo di Zaffiro, una varietà di Corindone. Piccole tracce di ferro nel Corindone danno origine alla colorazione dello Zaffiro Giallo. La pietra è associata alla fertilità e a una serena vita di coppia.

Perla

La perla è la più antica gemma conosciuta ed è stata considerata per secoli quella con valore più elevato. Ciò che distingue la perla dalle altre gemme è che il materiale da cui è composta è organico proveniente da creature viventi quali ostriche e molluschi. Le perle vengono chiamate anche ‘lacrime della luna’ e possono essere di vari colori, rosa, bianco e nero.

Perla

La perla è la più antica gemma conosciuta ed è stata considerata per secoli quella con valore più elevato. Ciò che distingue la perla dalle altre gemme è che il materiale da cui è composta è organico proveniente da creature viventi quali ostriche e molluschi. Le perle vengono chiamate anche ‘lacrime della luna’ e possono essere di vari colori, rosa, bianco e nero.

Perla

La perla è la più antica gemma conosciuta ed è stata considerata per secoli quella con valore più elevato. Ciò che distingue la perla dalle altre gemme è che il materiale da cui è composta è organico proveniente da creature viventi quali ostriche e molluschi. Le perle vengono chiamate anche ‘lacrime della luna’ e possono essere di vari colori, rosa, bianco e nero.

Onice

L’onice nero è una varietà di calcedonio e appartiene alla categoria dei cristalli. Si ritiene che l’onice aiuti chi lo indossa a mantenersi in contatto con la realtà e che aiuti a liberarsi da squilibri interiori e dalle energie negative.

Oro Rosso Bianco 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Bianco Rosso 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Bianco Giallo 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Giallo Bianco 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Bianco Giallo Rosso 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Giallo Bianco Rosso 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Rosso Bianco Giallo 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Bianco 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Giallo 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Rosso 375

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 375 – oro 9K contiene 9 parti di oro e 15 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 37.5%.

Oro Rosso Bianco 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Bianco Rosso 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Bianco Giallo 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Giallo Bianco 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Giallo Bianco 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Bianco Giallo Rosso 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Giallo Bianco Rosso 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Bianco 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Giallo 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Rosso 585

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 585 – oro 14K contiene 14 parti di oro e 10 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 58,5%.

Oro Rosso Bianco 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Bianco Rosso 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Bianco Giallo 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Giallo Bianco 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Bianco Giallo Rosso 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Giallo Bianco Rosso 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Rosso Bianco Giallo 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Bianco 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Giallo 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Oro Rosso 750

Le designazioni 18K, 14K, o 9K indicano in che misura l’oro puro è presente nella combinazione. L’oro 24K è conosciuto come oro puro al 100%. Il Sistema utilizzato per determinare quanto oro puro sia contenuto in un gioiello è il seguente:
Oro 750 – oro 18K contiene 18 parti di oro e 6 parti di un’altra lega metallica; generalmente si tratta di argento, rame, zinco, platino o palladio, che lo rende oro al 75%.

Argento 925

L’argento è un metallo prezioso, e in modo molto simile all’oro, è troppo malleabile per essere utilizzato nella sua forma pura. Per fare in modo che l’argento sia duro abbastanza da essere utilizzato in gioielleria, l’argento puro, che ha una titolazione dello 0.999 (99.9%), è spesso combinato con piccole quantità di rame o di altri metalli (7.5%). Il rame o gli altri metalli sono aggiunti per indurire l’argento e il prodotto risultante è l’argento sterling 0.925 (92,5%). Accettabili marchi di qualità per l’argento sterling sono sterling, argento sterling, ster e 925.

Platino 950

Considerato tra i metalli più puri e preziosi nel mercato attuale dei gioielli, il platino è diventato sinonimo di lusso e longevità. A causa della sua durezza e durevolezza, il platino puro è spesso combinato con altri metalli per renderlo maggiormente malleabile. I metalli più comuni che si abbinano con il platino sono il rame, il palladio, il rodio, l’iridio e il titanio. Quattro volte più resistente dell’oro, il platino è conosciuto per le sue proprietà di durezza, di resistenza ai danni e all’usura quando viene indossato, e di massa sostanziale. I gioielli marchiati con purezza 950 sono una combinazione del 95% di platino e del 5% di leghe metalliche (solitamente rutenio, rame, cobalto, iridio, rodio o palladio). Soltanto i metalli marchiati con 950 di purezza sono considerati come platino di elevata qualità.

Palladio 950

Il palladio 950 è una lega creata per i gioielli che tipicamente contiene il 95% di palladio e il 5% di rutenio e contiene tracce di altre leghe metalliche. Inoltre il palladio 950 non richiede la rodiatura e consente montature e forme simili a quelle del platino.

Palladio 500

Il palladio 500 è stato introdotto nel mercato come nuova lega costituita dal 50% di palladio e da argento e rame per la restante parte.

Certificazione  

 

GL Certified

GIA

Purezza : VS
Colore : H
Taglio : Ottimo
Carati : 1.09 crt
Personalizza Diamante

Purezza

 

SI1

VS2

VS1

VVS2

VVS1

IF

Colore

 

J

I

H

G

F

E

D

Taglio

 

Discreto

Buono

Ottimo

Eccellente

Profilo A - Tradizionale Comfort Fit

Il bordo dell'anello è arrotondato sia all'interno che all'esterno.

Profilo B - Comfort Fit Lineare

La parte intera dell'anello è arrotondata per aumentare il comfort invece la parte esterna è piatta.

Lucido

Luminoso e riflettente finitura. E 'un buon modo per mostrare il metallo. Conosciuto anche come finitura brillante.

Filo satinato (giaccio opaco)

Finitura antiriflesso con colpi profondi.

Satinato orizzontale (opaca)

Finitura antiriflesso con una consistenza pennello lineare. Questo tipo di finitura riduce la riflettività del metallo.

Sabbiato

Una finitura ruvida con una consistenza granulosa. Esso fornisce un effetto speciale quando utilizzato in combinazione con finitura lucida.

Finitura satinata verticale (opaco)

Finitura antiriflesso con struttura satinato verticale. Questo tipo di finitura riduce la brillantezza del metallo. Quando questo rivestimento viene utilizzato con una finitura lucida crea un aspetto elegante.

Lucido

Luminoso e riflettente finitura. E 'un buon modo per mostrare il metallo. Conosciuto anche come finitura brillante.

Finitura ruvida diagonale

Finitura antiriflesso con tagli di texture.

Lucido

Luminoso e riflettente finitura. E 'un buon modo per mostrare il metallo. Conosciuto anche come finitura brillante.

Finitura satinata verticale (opaco)

Finitura antiriflesso con struttura satinato verticale. Questo tipo di finitura riduce la brillantezza del metallo. Quando questo rivestimento viene utilizzato con una finitura lucida crea un aspetto elegante.

Lucido

Luminoso e riflettente finitura. E 'un buon modo per mostrare il metallo. Conosciuto anche come finitura brillante.

Satinato orizzontale (opaca)

finitura antiriflesso con una consistenza pennello lineare. Questo tipo di finitura riduce la riflettività del metallo.

Lucido

Luminoso e riflettente finitura. E 'un buon modo per mostrare il metallo. Conosciuto anche come finitura brillante.

Filo satinato (giaccio opaco)

Finitura antiriflesso con colpi profondi.

Lucido

Luminoso e riflettente finitura. E 'un buon modo per mostrare il metallo. Conosciuto anche come finitura brillante.

Sabbiato

Una finitura ruvida con una consistenza granulosa. Esso fornisce un effetto speciale quando utilizzato in combinazione con finitura lucida.